L'eco del peccato

ISBN-978-88-9333-088-6

Frascati, 4 marzo.


È la fredda sera di martedì grasso quando Stefano Genovese, giovane assicuratore che gioca in squadra di calcio locale, perde la vita in un incidente stradale.
Lorenzo Festa, vice questore aggiunto appena assegnato al commissariato di via Sciadonna, sospetta non si sia trattato di una sfortunata casualità, e dà l'avvio a un'inchiesta che coinvolgerà anche i suoi più fidati collaboratori. Le indagini, tra interrogatori e indizi misteriosi, si faranno strada tra i segreti del mondo dell'arte e dello sport, intrecciandosi con i mestieri più intriganti e oscuri della tradizione popolare.
L'eco del peccato è un giallo dall'intreccio avvincente e ben orchestrato, un poliziesco dai sentimenti umani, in grado, allo stesso tempo, di regalare emozioni e di strappare un sorriso.

La donna del lago

978-8822727398

Perfetto per chi ama Malvaldi e Carrisi.
Le indagini del commissario Festa
In un’afosa mattina di fine estate, il cadavere di una donna emerge dalle limacciose acque del lago, seminando lo sconcerto tra gli abitanti della tranquilla cittadina di Castel Gandolfo. La donna è molto conosciuta in paese, in quanto al centro di una vicenda amorosa che coinvolge l’ex marito, pittore in crisi, e un noto presentatore televisivo. Il caso viene assegnato a Lorenzo Festa, sostituto commissario giovane e ambizioso, che dovrà confrontarsi con personaggi poco avvezzi alla verità, nonché con il fumoso ambiente della politica e il mistero di un’antica setta. Tutto sembra parte dello stesso disegno, ma Festa sa bene che in un caso simile nulla può essere dato per scontato. L’ indagine, infatti, si rivela ben presto una discesa progressiva e implacabile verso gli inferi della follia umana. Il giovane commissario dovrà scandagliare gli antri più bui del vivere quotidiano, per scoprire quanto labile e a volte ingannevole possa essere il confine tra normalità e pazzia.
 


«Una lettura intrigante, coinvolgente ed emotivamente spiazzante. Se nella vita non bisogna fidarsi delle apparenze, questo romanzo giallo conferma in toto questa tesi.»
«Chiuso il libro, qualcosa continua a scavarti dentro, come un tarlo, lasciandoti un retrogusto dolce e amaro.»

 
 
 

Anima bianca

Mancano pochi giorni a Natale. Il commissario Festa viene coinvolto, suo malgrado, nella misteriosa scomparsa di un facoltoso imprenditore, che si sarebbe suicidato per motivi ancora da accertare. Nel frattempo a Casoria, città d'origine dell'agente scelto Michele Russo, qualcuno ha sottratto dalla Basilica di San Mauro la statuetta del bambinello, alla quale vengono attribuite facoltà miracolose. La mamma dell'esuberante agente lo convincerà a occuparsi della faccenda, che il giovane terrà nascosta al meticoloso superiore. 
Due casi da risolvere, due indagini parallele che il commissario Festa e l'agente Russo condurranno per conto proprio. Due rette che, forse, si incontreranno solo all'infinito, là dove accadono i miracoli.
Anima bianca è un poliziesco affrescato di vite umane, di attese, di drammi personali, ma è anche un racconto del cuore, una storia sullo spirito del Natale

 

Le scottanti verità

ISBN 978-88-6537-306-4​

In Brasile, nella regione del Cearà, la fiducia per la giustizia è tornata finalmente a regnare. Dal 1 gennaio 2025, infatti, una macchina automatizzata chiamata Infallible Justice System ha sostituito definitivamente l’attività dei giudici. Tutto sembra funzionare per il meglio fino a quando Paulo Ferreira, un giovane calciatore di seconda categoria condannato in primo grado con l’accusa di aver ucciso il padre, riesce a evadere dal carcere. In questa coinvolgente fuga, tra l’incontaminata natura e l’imperante tecnologia, il ragazzo scopre una sconvolgente verità. La questione è estremamente delicata poiché da essa dipendono anche le sorti della politica locale. Paulo è determinato ad andare avanti, ma c’è qualcuno disposto a tutto per impedire che venga fatta luce e che emergano quelle scottanti verità…

© 2017 by Valerio Marra